Tu sei quiNEWS SARDEGNA / News Sardegna / ECOTURISMO / Ecoturismo / A Gonnoscodina successo della passeggiata lungo i sentieri della strega

A Gonnoscodina successo della passeggiata lungo i sentieri della strega


Pubblicato 22/05/09

 

Grande successo per “Pro is moris de is cogas”, la passeggiata che si è svolta nel territorio di Gonnoscodina  alla scoperta delle piante spontanee e lungo le tracce di Maria Zara, donna del paese che nel 1500 venne condannata dall'Inquisizione per stregoneria.

L’originale iniziativa della Pro Loco locale ha attirato oltre 200 persone da tutta l'Isola affascinate dalla storia di Maria Zara che  venne condannata dal Tribunale dell'Inquisizione di Sassari al carcere e 200 frustate perché ritenuta colpevole di un patto col diavolo. In realtà la presunta coga utilizzava solo le erbe raccolte nelle campagne come rimedi contro diverse patologie.

Nelle spiegazioni dell’esperto che ha condotto la passeggiata tante le rivelazioni: l'angelica, sa scova de forru , è un ottimo digestivo, il caprifoglio è un rimedio contro l'esaurimento nervoso e con il decotto di assenzio si eliminano le pulci dai cani.



CERCA IN SARDEGNA

un Operatore, un Centro, un'Azienda, un Agriturismo, un Corso, un Evento ...


CERCA

Mundugia 060 scal.jpg

EVENTI

« Agosto 2019
DomLunMarMerGioVenSab
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Corsi e Seminari

  • Nessun evento imminente

Aggiungi a Preferiti

Aggiungi sito 
Aggiungi pagina 

Scambia informazioni