Tu sei quiECOTURISMO

ECOTURISMO


Picture1.png
Valido dal Ottobre 26, 2017 - Scadenza Novembre 26, 2017 "In Evidenza" obsoleto

Escursione a Genna e' Mustazzu il 26 novembre


Massimo Bongini propone

DOMENICA 26 NOVEMBRE  2017


In-Itinere / Percorsi ed esperienze /

GENNA E’  MUSTAZZU:

un isolato tempio dell’ acqua tra verdi montagne sul mare del Sud   (Masua) 

 

Escursione

 

 

 

Domenica 26 novembre 2017
ore 8.00 – 19.00

 

Masua (Iglesias)


Necessaria prenotazione!

 

Presentazione

 

Grado di difficoltà:
Medio

Descrizione:
Genna e’ Mustazzu, “porta (valico) dei baffi”. Non è nota l’origine di questo nome ma essendo uno scomodo passaggio di accesso dalla costa verso le zone montuose dell’interno, viene da ricondurla ad un simbolo portato con orgoglio da famosi briganti o rivoltosi datisi alla macchia in periodo del Regno Sabaudo, forse per sfida alle autorità occupanti che con la loro propaganda avevano diffuso nel continente lo stereotipo del sardo incolto, forastico, ignorante, cocciuto e quindi irsuto, barbuto ed eminentemente baffuto. Ma dal momento che gli stessi antichi Romani erano fieri assertori della rasatura e avversavano i portatori di peli facciali associandoli alle popolazioni barbare, non è da escludere che il baffo già allora fosse usato dalle popolazioni locali per rimarcare meglio anche sotto l’aspetto fisico lo status di ribelle e la distanza che li separava dai conquistatori. Di quegli storici contrasti questo posto conserva ancora l’asprezza e il fascino.

 

La zona circostante mostra tracce molto evidenti del suo passato minerario ed anche alcuni segni del periodo medievale. Ma sulla isolata e solitaria radura che raggiungeremo in quota più elevata, troveremo tracce molto più antiche che riconducono al passato remoto dell’isola: un tempio nuragico a pozzo in discrete condizioni, un’antica sorgente contornata da un muro circolare e numerosi grandi circoli di pietre presumibilmente della stessa epoca. Tutto questo permette di identificare questo sito come un’area sacra collegata al culto delle acque e della Dea Madre. L’energia del tutto speciale di questo luogo ha permesso tra l’altro lo sviluppo eccezionale di alcuni alberi che  lo rendono ancora più suggestivo.

 

Nel sentiero di ritorno percorreremo un crinale che ci permetterà una esclusiva veduta del mare con lo splendido e caratteristico scoglio del Pan di Zucchero.

Tornati alle auto, tempo permettendo e per chi ne avrà piacere, potremo scendere alla spiaggia di Masua per un ristoro a contatto col mare.

 

Indicazioni particolari per logistica, equipaggiamento e preparazione:

Scarpe adatte a superare eventuali tratti fangosi e un telo per sedersi su eventuale terreno umido.

 

Viaggio in auto da Cagliari ore: 1h15min

Ore minime di cammino complessive:  4

Distanza minima da percorrere Km: 7
Dislivello indicativo metri: 450
Si cammina a quote (metri): 400-600
Tipologia terreno - sentiero: mista (carrareccia, sentiero, tagliafuoco)
Tipologia del percorso: anello
Sterrate da fare in auto: no
Quota di partecipazione: €25.00 (soci Ass. Maestr’ale €20.00)
Appuntamento a Cagliari ore e luogo: h8.00 Distributore AGIP angolo Via dei Carroz/V. Santa Maria Chiara (asse mediano)
Appuntamento in zona ora e luogo: h9.00 Nebida, Bar fronte Piazzatta/Ufficio Postale
Rientro stimato a Cagliari circa ore: 18.30/19.00

Adesioni entro: sabato 25 novembre- ore 13.00
Numero minimo di adesioni: 4

 

CALENDARIO GENERALE PROSSIMI APPUNTAMENTI

legenda


 

 

Sa 9/12 – Pischina Urtaddala e Sa Giuntura: perle del magico Supramonte, spettacolo d’acqua e calcare (Urzulei) - H da CA: 3h. DIFF: media/impegnativa. H CAMM: 5. PERC.Km: 6. DISL.SAL. mt: +400. QUO mt: 900-500.
Sa 23/12 Su Casteddu de Monte Maria: sulle alture del Sulcis verso una fortezza nuragica che domina la Costa Sud (Teulada) - H da CA: 3h. DIFF: facile. H CAMM: 3-4. PERC.Km: 4-5. DISL.SAL. mt: +150. QUO mt: 300-450. .
Sa 13/1 La Costa dei Giganti di Pietra: da Capo Pecora verso Scivu tra incredibili complessi granitici e Tombe dei Giganti (Arbus) - H da CA: 1h40min. DIFF: media. H CAMM: 3-4. PERC.Km: 8. DISL.SAL. mt: +250. QUO mt: 0-250.
Do 21/1 - Biru’e’ Concas: antiche pietre e sguardi alle stelle nel cuore profondo dell’isola (Sorgono) - H da CA: 2h15min. DIFF: facile. H CAMM: 3. PERC.Km: 5. DISL.SAL. mt: +100. QUO mt: 450-550.
Do 4/2 - Creature di granito: in cammino tra le creste solitarie dei Sette Fratelli (Sinnai) - H da CA: 45min. DIFF: media. H CAMM: 5. PERC.Km: 8-9. DISL.SAL. mt: +250. QUO mt: 700-950.
Do 25/2  In Costa Verde da Ingurtosu a Piscinas: nel regno del cervo tra miniere fantasma, boschi elevati e dune mozzafiato (Arbus) - H da CA: 1h15min. DIFF: media. H CAMM: 4. PERC.Km: 10. DISL.SAL. mt: +200. QUO mt: 300-0
Sa 10/3 - Cascata Sa Stiddiosa: l’incanto sublime dell’acqua che stilla in uno scenario selvaggio di rocce e vegetazione (Seulo) - H da CA: 3h. DIFF: media/imp. H CAMM: 3-4. PERC.Km: 6. DISL.SAL. mt: +500. QUO mt: 350-650.
Do 25/3 - Codula Sa Mela: a 1000 metri in un paesaggio suggestivo e fuori dal tempo verso due tombe dei giganti gemelle (Urzulei) - H da CA: 3h15min. DIFF: media. H CAMM: 4. PERC.Km: 9. DISL.SAL. mt: +240. QUO mt: 900-1000.

 

Note: i percorsi sono in prevalenza di breve o media durata e difficoltà, per favorire l’ascolto e l’osservazione. Le indicazioni dettagliate sono comunicate per email una decina di giorni prima della data prevista (chiedere di essere inseriti in rubrica).

Pratiche e attività extra: lungo il cammino si suggerisce un approccio sensibile agli ambienti naturali, eventualmente anche con tecniche ed esercizi di contatto con le forze naturali, respirazione, espansione sensoriale, piccole meditazioni ed altre pratiche che favoriscono il benessere fisico e interiore, e arricchiscono il piacere della compagnia e l’esperienza in Natura. La possibilità di svolgere una o più attività nella giornata è data dalle caratteristiche del luogo e dell’itinerario, dalle esigenze delle persone presenti e da altre situazioni contingenti.

La quota giornaliera per l’uscita è di € 25.00 (€ 20.00 per i soci dell’Ass. Maestr’Ale).

Attività su richiesta: in qualsiasi momento dell’anno è possibile richiedere un’uscita o un’attività sulla base dei propri desideri, anche in giorni feriali e di più giorni. La quota varia in base al numero di persone e viene concordata al momento.

 

 

Per informazioni e prenotazioni:
Massimo Bongini  - 333.2099349 - e-mail: masbongini@gmail.com
Pagina Facebook: In-Itinere

 

 

NOTE GENERALI VALIDE PER TUTTE LE USCITE:

Viaggio in auto: le località degli appuntamenti vanno raggiunte autonomamente ma è possibile accordarsi per condividere le auto e il viaggio: o inserendosi nella chat whatsapp, o contattandomi personalmente al telefono. I costi di carburante possono esser divisi tra i passeggeri.
Tempi di percorrenza:  quello indicato è il tempo necessario al raggiungimento dell’obiettivo e ritorno o per chiudere l’anello, ed esclude tutte le soste per ristoro ed eventuali attività proposte.

Sicurezza: è importante che ogni problema fisico, alterazione o disturbo qualsiasi genere sia comunicato preventivamente. Durante l’escursione ciascuno è responsabile della propria incolumità e del controllo del proprio stato di salute.

Imprevisti: la località programmata per il giorno potrebbe essere cambiata all’ultimo momento, o l’escursione annullata del tutto e rinviata, in caso di condizioni meteo inadatte o altri impedimenti.

Uscite improvvisate: escursioni estemporanee fuori programma potrebbero essere organizzate in base alle opportunità e verranno comunicate per email o whatsapp a chi ha lasciato il proprio recapito.

Equipaggiamento standard consigliato: scarponcini da trekking (già rodati); abbigliamento morbido ma robusto e traspirante, con maglie diverse a strati (meglio tipo tecnico); giacca antipioggia non pesante o K-Way;  maglietta intima di ricambio; cappello sole/pioggia; zaino da escursione 25-30lt; acqua 1,5/2lt; cibo leggero e nutriente, frutta e frutta secca o barrette, cioccolato; farmaci di pronto soccorso per la propria necessità; torcetta leggera o lampada frontale carica; coltellino (forbicine, pinzette); piccolo asciugamano in microfibra; telo termico d’emergenza; cambio completo d’indumenti da lasciare in auto. Facoltativo:bastoncini telescopici; telo leggero per sedersi; costume da bagno; crema solare; repellente per insetti; penna e blocco per appunti; una piccola “offerta” (cibo, erbe, oggetto, messaggio…) da lasciare al luogo che si raggiungerà. La lista dell’equipaggiamento suggerito ha a che vedere col comfort ma anche con la sicurezza, portate quello che credete (le esigenze sono in parte anche soggettive) ma vi prego di non sottovalutarla.

Preparazione fisica: per le escursioni più lunghe di 3 km e con dislivelli superiori a 250mt è necessaria una discreta forma fisica. Se non si praticano regolarmente attività fisiche è consigliabile fare due o tre camminate di mezz’ora almeno a passo veloce, nei giorni che precedono (non il giorno prima). E/o flessioni sulle gambe  (30x3 3vv/settimana o tutti i giorni, eventualmente chiedere consiglio).

 

http://www.maestr-ale.org/wp-content/uploads/2017/10/INTESTAZIONE-OK-300x103.jpg

PERCORSI ED ESPERIENZE NELLA NATURA E NELLA STORIA DELLA SARDEGNA

La Sardegna è un tempio naturale a cielo aperto. Attrae, accoglie, stupisce, incanta, e cura. Percorrerla a piedi, scoprirla coi tempi giusti e tutti i sensi svegli riserva esperienze indimenticabili. E’ una regione privilegiata per l’offerta di ogni genere di itinerari e ad ogni livello di difficoltà. La sua natura ha un carattere forte e speciale che viene subito percepito da chi la scopre per la prima volta, una frequenza con cui bisogna imparare a sintonizzarsi se si vuole sperimentare un contatto ancora più intimo e intenso.

È una terra antica, testimone di una cultura che conosceva il potere dei luoghi naturali e cercava di integrarsi con essi, riproducendone e amplificandone l’armonia e l’equilibrio, con una quantità strabiliante di resti e costruzioni dell’età preistorica, in buona parte ancora avvolti nel mistero: pietre fitte, templi, pozzi sacri, nuraghi, tombe dei giganti, domus de janas… Opere che mostrano una straordinaria perizia e riescono ancora a trasmettere una grande capacità di accordo armonico con le forze della terra e del cielo.

Queste sono le risorse naturali che la Sardegna mette a disposizione, ad anche la materia prima delle esperienze e dei percorsi di In-Itinere. “In-Itinere” è “lungo il cammino”. “In” è anche la direzione e la dimensione interiore di un viaggio. Il suo senso è nel valore che riusciamo a dare a ogni piccola cosa si trovi tra l’intento di partenza e la mèta di arrivo.

Tel. 3332099349  E-mail: masbongini@gmail.com

 

 

 

 

 

Guida

 

Massimo Bongini  Ha condotto a Roma per trent’anni uno dei “centri del naturale bio-eco” storici italiani, curando e seguendo, oltre alle attività commerciali e tecniche, anche il programma di iniziative didattiche e culturali in materia di ricerca psichica e spirituale, cultura e tradizioni antiche, sciamanesimo, canto armonico, terapie e medicine non convenzionali, naturismo, alimentazione naturale, bioedilizia, geobiologia, radiestesia ed ecologia. È operatore e consulente in B.R.A. - Biocompatibilità e Riarmonizzazione Ambientale, secondo la metodologia Aetere’s (www.aeteres.com). Segue dal 1995 la disciplina della “Spada Sacra” (basata su antiche tecniche meditative, rituali e marziali della tradizione occidentale) e dal 2001 il cammino della “via rossa” (la tradizione spirituale dei nativi americani Lakota).  Pratica da 25 anni alpinismo, escursionismo, canyoning ed altre attività outdoor e sta ultimando il corso di formazione AIGAE valido per l’iscrizione al Registro Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche.

 

Quote di partecipazione:  € 25.00

Per i Soci Maestr’Ale: € 20.00

(presentare tessera valida per l’anno sociale in corso)

 

 

Per informazioni e prenotazioni

 

http://www.maestr-ale.org/

http://www.maestr-ale.org/eventi/genna-e-mustazzu/       

 

 



CERCA IN SARDEGNA

un Operatore, un Centro, un'Azienda, un Agriturismo, un Corso, un Evento ...


CERCA

LOCANDINA ECONOMIA 28 GIUGNO.jpg

Corsi e Seminari

Aggiungi a Preferiti

Aggiungi sito 
Aggiungi pagina 

Scambia informazioni