Tu sei quiAMBIENTE - Il 3 giugno a Pula alla scoperta del meraviglioso Giardino Lantana

AMBIENTE - Il 3 giugno a Pula alla scoperta del meraviglioso Giardino Lantana


LANTANA RESORT.jpg

L’Associazione Parchi e Giardini d’Italia e il Lantana Resort invitano a partecipare

Alla scoperta delle meraviglie nascoste del Giardino Lantana

3 Giugno 2018

Ingresso gratuito

Visite guidate alle ore 10, 11, 12, 16, 17, 18

Lantana Resort vi invita al giardino del Resort un’oasi benessere dal sapore mediterraneo a 1 km dallo splendido mare della Baia di Nora

Un lussureggiante palmeto di oltre 100 palme di ben 15 diverse specie, vivaci bordure di Lantana dai fiori giallo e arancio, il profumo dei Frangipane rossi di Madeira e quello notturno della Dama di Notte, le Sterlitzie, la Colliandra, la Datura…

Ingresso gratuito, è gradita la prenotazione allo 070 924411 info@lantanaresort.it

Su prenotazione Light Lunch adulti E 26.00 e menu bambini E 18,00 (fino a 11 anni d’età).

Un parco dal sapore mediterraneo ad uso degli ospiti e visitatori della Lantana presso la baia di Nora (Cagliari 30 km). La sistemazione degli spazi aperti combina le diverse esigenze funzionali della struttura turistico-alberghiera con le suggestioni del contesto paesaggistico e della cultura mediterranea. Il profumo delle essenze mediterranee, il lussureggiante palmeto con oltre 100 palme di 15 diverse specie, la collezione di piante grasse, gli arbusti dai fiori variopinti costituiscono una delle principali attrazioni del Resort trasmettendo bellezza, pace e relax.

Nel giardino si apprezza particolarmente la presenza di un boschetto di Kentya, una palma largamente diffusa nei nostri appartamenti; ai suoi margini un putting green realizzato con un innovativo miscuglio a base di Agrostis stolonifera. Il centro del parco è ornato da palme disposte con un criterio legato alle tonalità dei colori: dal grigio verde con riflessi argentei delle Brahea armata, al verde scuro di un’isola a Chamaerops humilis, al verde chiaro dei 12 gruppi di Washingtonia filifera, nello sfondo e a cornice del sentiero.

Spiccano per importanza e imponenza alcuni esemplari collocati in posizione strategica, sia per catturare lo sguardo, sia per isolare l’intimità di alcuni appartamenti: un prezioso Trithrinax campestris a quattro tronchi, un Sabal palmetto, una Phoenix Reclinat, due rare Ravanea rivularis provenienti dal Madagascar fanno da cornice alla zona del ristorante.

Alcuni esemplari di Syagarus romanzoffiana ombreggiano il parco giochi, mentre altrettante esuberanti palme Livistona chinensis ombreggiano l’oasi benessere. Lungo i corridoi aperti delle unità abitative troviamo diverse piante di Chamaedorea ben adattate all’ambiente esterno e ancora la palma bambù scientificamente chiamata Crysalidocarpus.

Vivaci bordure di Lantana camara, con fiori a lunghissima fioritura estiva nei colori allegri del rosso, giallo, viola, arancio, sono il simbolo della struttura alberghiera; siepi e gruppetti di Hibiscus syriacus di diversi colori e screziature vanno a costituire il tema portante di piccole isole fiorite, opportunamente dislocate nell’ampio mare verde dei prati, realizzati con appositi miscugli di cool season grasses per non rinunciare al verde intenso anche sotto il sole cocente della Sardegna.
Le Cycas, sono come origine simili alle palme, ma più antiche: due grandi esemplari sono a fianco del porticato d’ingresso, una folta aiuola semicircolare di Cycas impreziosita da arbusti di lantana a fiori gialli fa da corona a grandi esemplari di Phoenix dactyliphera e canariensi.
L’olivo, pianta sempreverde simbolo del Mediterraneo, è rappresentato soprattutto da un vecchio e maestoso esemplare nella prospettiva del porticato, ed è incorniciato da una siepe di (Plumbago auriculata) dai fiori azzurri a creare un suggestivo gioco di colori e ombre esaltato dal verde del prato.

Sono presenti melograni, banani, un carrubo e un Castanospermum australe.
Anche il fico d’india, tipico della zona, contribuisce a creare giochi variopinti (con pale, fiori, frutti) che emergono con decisione dal verde intenso dei prati.

Per la delizia dell’olfatto il profumo delicatissimo dei Frangipani rossi di Madeira e di notte quello del Cestrum nocturnum.

Ed ancora altre piante dalla fioritura spettacolare: la Colliandra tweedi dai piumini rossi, la Datura dalle campanule bianche, la Sterlitzia e la Sterlitzia alba ed infine un singolare esemplare di Chorisia speciosa dal tronco spinoso(a difesa degli animali assetati) dall’intesa fioritura rosa e dal frutto a forma di grossa capsula ovoidale contenente i semi avvolti da una fitta lanugine che viene impiegata per la confezione di imbottiture.


 



CERCA IN SARDEGNA

un Operatore, un Centro, un'Azienda, un Agriturismo, un Corso, un Evento ...


CERCA

locandina sestu.jpg

Corsi e Seminari

Aggiungi a Preferiti

Aggiungi sito 
Aggiungi pagina 

Scambia informazioni