Tu sei quiNEWS SARDEGNA / News Sardegna / ALIMENTAZIONE / Alimentazione / ALIMENTAZIONE - Master of Food con Slow Food Oristano

ALIMENTAZIONE - Master of Food con Slow Food Oristano


slow_food_oristano.png

Etica ed Etichetta

 

ovvero “la questione morale nel cibo”

Per apprezzare un prodotto di qualità non basta assaggiarlo; è indispensabile conoscerne il contesto geografico, le fasi di produzione e le materie prime impiegate, riconoscendone in tal modo la sostenibilità ambientale, il significato culturale e sociale, tasselli inscindibili della salvaguardia della biodiversità.

Da ciò l'importanza in questa stagione di realizzare percorsi di conoscenza e condivisione che, in perfetto stile slow, si giocheranno all'interno di differenti attività sociali in cui la componente del piacere conviviale sarà sempre presente.


Le attività di Slow Food Oristano:

·      Master of food da martedì 22 febbraio

·      Escursioni tematiche nel territorio

·      Un sano appetito, ovvero quello stimolato dall'attività fisica


Filone: MASTER OF FOOD

 

I Master of Food offrono gli strumenti essenziali per affrontare il mondo alimentare nella sua complessità.

 

Master Formaggi

I golosi di formaggio sono molti, ma spesso per mancanza di informazione finiscono per essere un pò monofagi e consumano sempre gli stessi tipi. L’Italia è invece una miniera di prodotti caseari: basti pensare che ne abbiamo a disposizione più di 400!

Ecco il corso per conoscerli e cominciare ad apprezzarli. Un ciclo di incontri sulla produzione casearia italiana, dal piccolo (nel senso della quantità prodotta) formaggio di malga per arrivare al grande (nel senso della qualità) prodotto industriale. In queste lezioni, si forniranno le basi teorico-pratiche per riconoscere e valutare le diverse tipologie di formaggio: dagli strumenti della degustazione alla descrizione del latte e delle razze, fino alle tecnologie, la legislazione, la conservazione e i suggerimenti per il miglior uso gastronomico del formaggio. In ogni incontro una degustazione di almeno quattro formaggi di diverse provenienze e caratteristiche, anche con proposte di abbinamenti.

 

Il Master Formaggio I livello si articola in quattro lezioni in aula e un laboratorio attivo presso un minicaseicaseficio, tenute dal docente Stefano Olla, con la collaborazione del gruppo di lavoro della Condotta di Oristano, in particolare di Pierpaolo Arca, il nostro degustatore più esperto nella materia.
Il corso è riservato ai Soci Slow Food e il costo è di € 110  (più eventuale iscrizione a Slow Food per i non soci
*).

Anticipo: € 30,00 da versare all’atto dell’iscrizione.

QUALORA NON VENISSE RAGGIUNTO IL NUMERO MINIMO DI 15 PARTECIPANTI
PER Il CORSO, IL PROGRAMMA VERRÀ ANNULLATO E GLI ANTICIPI SARANNO TEMPESTIVAMENTE RESTITUITI

 

I partecipanti riceveranno il libro “Le forme del latte” e le dispense del corso.

Le lezioni si terranno presso l’istituto di Formazione Isfocoop V. G. Curreli 4e Zona Cualbu Oristano, sempre dalle  ore 20,00 alle  21,40, secondo il seguente programma:


Primo incontro - Martedì 22 febbraio

Cenni storici sul formaggio e sull’analisi sensoriale
• Cenni storici sul formaggio: nascita ed evoluzioni
• La tecnica dell'assaggio. • La vista e l’esame visivo • L’olfatto e l’esame olfattivo  • Il gusto e l'esame gustativo • Le sensazioni tattili • Esempi di schede d’assaggio

Secondo incontro - Giovedì 24 febbraio

Il latte: dalle razze bovine e ovi-caprine alla microbiologia del latte
• Le principali razze italiane da latte: vacche, pecore e capre • Il latte di varie specie: composizione chimica e batteriologica • I principali fattori che influenzano la produzione del latte • Un po’ di chimica del latte (lattosio, grassi, proteine) • I microrganismi di interesse caseario: breve classificazione • Il latte e le sue trasformazioni: crudo, termizzato, pastorizzato, sterilizzato • Gli innesti  • Il ruolo dei microrganismi nella maturazione dei formaggi • I microrganismi e le alterazioni dei formaggi

 

Laboratorio: Domenica 27 febbraio - ore 10,30

“Laboratorio attivo sulla produzione artigianale del formaggio”.

Presso il mini caseificio del pastore Michele Cuscusa (vedi di seguito le indicazioni complete), metteremo in pratica i primi rudimenti dell’arte casearia.

A seguire potremo visitare l’azienda, che gode dei magnifici panorami e profumi della Marmilla e pranzare tutti insieme nell’adiacente agriturismo (vedi “eventi tematici”).


Terzo incontro - Martedì 01 marzo
Tecnologia lattiero-casearia -cenni di legislazione sul latte e sui formaggi.
• Il processo di caseificazione   • I principali enzimi coagulanti • Il caglio in commercio  • Fermenti e muffe • Salatura e stagionatura  • Le forme del formaggio • Le classificazioni dei formaggi
• I regolamenti di tutela e il riconoscimento della qualità in Italia • Le leggi di tutela dell’Unione Europea: DOP e IGP

 

Quarto incontro - Giovedì 10 marzo

Formaggio e gastronomia
• Il formaggio nelle preparazioni culinarie: breve excursus storico
• Il carrello dei formaggi • Il taglio • Alcune vivande a base di formaggio  • Abbinamento con i vini
• La conservazione • Degustazione di varie tipologie di formaggi in abbinamento a vini

 

………………………………

m  Master Vino - 1° modulo: la storia, la viticoltura, l'enologia e gli elementi di base della degustazione. Il corso si articola in 5 incontri di due ore e trenta ciascuno e di cui l'ultimo in cantina.

Il corso è riservato ai Soci Slow Food e il costo è di € 140  (più eventuale iscrizione a Slow Food per i non soci*).

Anticipo: € 35,00 da versare all’atto dell’iscrizione.

Le prime quattro lezioni si terranno dalle ore 19,00 alle ore 21,30. Il luogo sarà comunicato prossimamente.

1^ lezione mercoledì 23 marzo 2011

che cos’è Slow Food  • il vino in Slow Food: Vignerons d'Europe 2009 e il trittico del Buono Pulito Giusto  • Brindisi: con un vino del territorio  • cenni sulla storia del vino; tendenze del mercato e del mondo del vino italiano negli ultimi 50 anni  • la qualità di un vino: identità e riconoscibilità legate ai luoghi d'origine  • Assaggio di 2 vini (1 bianco e 1 rosso) come si apre la bottiglia  • descrizione scritta da parte dei partecipanti delle proprie impressioni durante l'assaggio  •  che cosa significa degustare un vino  • approccio alla degustazione: gli organi di senso

2^ lezione giovedì 24 marzo 2011

Assaggio di 2 vini bianchi  • terreno, clima, vitigno; i tre elementi che fanno la qualità di un vino

  • cos’è il terroir, aspetti naturali e intervento dell’uomo  • agricoltura convenzionale, biologica, biodinamica  • Assaggio di 3 vini (1 rosato, 1 rosso scarico e granato, 1 rosso violaceo)  esame organolettico – prima parte: la vista, importanza del colore dei vini  • colore e stato evolutivo: la parabola di un vino

3^ Lezione mercoledì  30 marzo 2011

Assaggio di 2 vini bianchi  • caratteristiche dell’uva  •  come si fa il vino: fermentazione alcolica e macerazione  • tecniche di vinificazione moderne e antiche  • Assaggio* di 2 vini rossi  • utilizzo della anidride solforosa: benefici e controindicazioni  • esame organolettico – seconda parte: l’olfatto, i profumi e il rapporto tra vitigno e territorio  • come si formano i profumi: primari, secondari e terziari  • difetti principali di un vino: il tappo

4^ lezione giovedì 31 marzo 2011

Assaggio di 2 vini bianchi  • maturazione e invecchiamento del vino  • ruolo dei tannini e del legno grado alcolico: cenni sugli effetti benefici del vino  • Assaggio* di 3 vini rossi  • esame organolettico – terza parte: il gusto, gli elementi che lo determinano  • importanza dell’equilibrio di un vino

5^ lezione sabato 2 aprile 2011 dalle 10.00 alle 13.00

Visita guidata ad una cantina della zona

 

Filone: ESCURSIONI TEMATICHE NEL TERRITORIO

 

“Alla ricerca del pastore perduto”

Per tutti i soci

Domenica 20 febbraio, presso l’agriturismo Terra Usanna di Michele Cuscusa e f.lli Gonnostramatza - Loc. Pardu Corongiu - Gonnostramatza (OR)

L’azienda si trova lungo la strada per Gonnostramatza, a circa 4 km dallo svincolo della SS 131, bivio "Collinas" (per chi arriva da Oristano il primo bivio proseguendo dopo l’uscita per Mogoro) sulla destra.

Agli interessati forniremo apposite indicazioni stradali.

Michele Cuscusa, pastore vero, alleva ovini e cavalli e produce formaggi biologici premiati in concorsi nazionali.

In concomitanza con lo svolgimento del laboratorio del corso Master formaggi, visitiamo l’azienda zootecnica biologica e fattoria didattica dei Fratelli Cuscusa.

Al termine pranziamo tutti insieme nell’agriturismo dell’azienda, mentre il nostro ospite ci racconterà i miti e leggende degli antichi abitanti del territorio.

 

Costo del pranzo per i corsisti del master formaggi € 20, per gli altri soci € 25, per i non soci € 30, bambini sotto i 12 anni € 15. Massimo 60 persone

Menù

Aperitivo: crostini con crema di pecorino, olive, vermentino e aperitivo della casa. Antipasti: lardo, coppa, olive, salsiccia, formaggio, ricotta fresca, verdure gratinate, frittate di verdure, salsiccia semistagionata con cipolle. Primi piatti: culurgiones della casa, maloreddus alla marmillese.

Secondi piatti: proceddu, angioni a cassoba. Contorni: pinzimonio di stagione. Dolce: torta della casa. Frutta di stagione. Vini e bevande: cannonau, vermentino, liquori della casa, caffè, acqua.

 

Le attività della Condotta proseguiranno ad inizio primavera con iniziative in via di definizione, tra le quali:

 

 

Filone: UN SANO APPETITO (quello che si accompagna all’attività fisica)

 

Extra time: Azzurra basket e Slow Food Oristano, prodotti a Km zero

Vogliamo festeggiare le grandi vittorie (o le piccole sconfitte…) della nostra squadra di pallacanestro, offrendo ai giovani sportivi una sana e gustosa merenda indigena.

Sede: palazzetto dello sport, Sa Rodia, Oristano

Giorni 19 marzo; 2 aprile; 16 aprile, in concomitanza con gli incontri casalinghi della squadra al termine della partita del sabato

 

Sgambata e colazione sulla Giara di Siddi

Domenica 8 maggio

Sempre assieme all’Associazione medici diabetologi ed al Marathon Club di Oristano anche quest’anno andremo a sgambare sulla splendida Giara di Siddi, Zona di Protezione Speciale per la fauna ed importante area archeologica, con l’organizzazione della Cooperativa Villa Silli.

Seguiranno una colazione rustica ed altre attività Slow in definizione

 

Filone: PROGETTI CON I PARTNER DI SLOW FOOD ORISTANO

 

In attesa di definire altre bellissime iniziative legate al cibo ed alla sostenibilità nel nostro territorio, vi preannunciam

Ultima fermata: Vernaccia!

La prossima primavera il pullman di Slow Food percorrerà le strade della Vernaccia.

Partirà ogni primo sabato del mese, ad iniziare dal prossimo carnevale, con la collaborazione del Sistema Turistico Locale e dell’Associazione Cavatappi d’Idee!

 

Per informazioni e iscrizioni.

Rosetta Cossu – 0783/301182 - cell 340/6310604

e-mail: cossu.rosetta@tiscali.it.

e-mail: slowfood.oristano@tiscali.it

 

 

 

 

 



CERCA IN SARDEGNA

un Operatore, un Centro, un'Azienda, un Agriturismo, un Corso, un Evento ...


CERCA

bimbi 8 LUGLIO800.jpg

EVENTI

« Settembre 2019
DomLunMarMerGioVenSab
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930

Corsi e Seminari

  • Nessun evento imminente

Aggiungi a Preferiti

Aggiungi sito 
Aggiungi pagina 

Scambia informazioni